ÉQUIPE Comunità Donna “DON ORIONE” - ROMA

L’organizzazione operativa e gestionale della Comunità Donna “DON ORIONE” - ROMA è garantita da una équipe multidisciplinare composta da professioniste qualificate che, a seconda delle competenze specifiche, collabora all’attuazione del piano personalizzato della donna accolta e gli eventuali figli minori:

  • Responsabile, gestisce la struttura e il servizio socio-assistenziale, curando la programmazione, l’organizzazione, la gestione di tutte le attività che si svolgono all’interno della struttura, nonché il coordinamento con i servizi territoriali. Gestisce l’équipe ed effettua le verifiche e i controlli sui programmi attuati, nel rispetto degli indirizzi fissati da leggi, regolamenti e provvedimenti nazionali, regionali e comunali.
  • Educatrice Professionale, gestisce la relazione con le donne accolte, l’accompagno e il sostegno alla realizzazione dei loro progetti individuali. Nell’ambito della programmazione generale, progetta e mette in atto le attività finalizzate al mantenimento e al miglioramento delle loro abilità e capacità fisiche, cognitive e relazionali, nonché all’integrazione sociale, in stretto rapporto con l’Assistente Sociale di riferimento.
  • Operatrice Materno Infantile, svolge la funzione di educatrice negli asili nido, che, in presenza di minori di età inferiore ai tre anni, garantisce un ruolo educativo di sostegno, di osservazione e di controllo, aiutando la donna accolta nel rapporto quotidiano con i propri figli.
  • Psicologa, conduce i colloqui con le donne e gli eventuali figli minori al fine di fornire un sostegno psicologico. Collabora alla stesura del Piano Educativo Personalizzato e provvede al monitoraggio dei percorsi definiti per gli utenti.
  • Assistente Sociale, si occupa di sostenere il nucleo familiare nei rapporti con i servizi pubblici del territorio. Collabora nella stesura, monitoraggio e valutazione del Piano Personalizzato, soprattutto per la parte riguardante il reinserimento sociale della donna accolta.
  • Mediatrice Culturale, nell’eventualità della presenza di donne straniere, si occupa del sostegno delle donne accolte, favorendone le relazioni personali e l’integrazione sociale.

Nell’ambito della Comunità, partecipano a vario titolo Volontarie e Tirocinanti, affiancando l’équipe della Comunità nello svolgimento delle rispettive mansioni.

La supervisione tecnica e organizzativa della Responsabile garantisce una visione critica della gestione della Comunità al fine di evitare l’irrigidimento delle modalità di intervento o delle chiavi di lettura del disagio, permettendo una corretta gestione emotiva e organizzativa dell’équipe multidisciplinare.